Ministero dell'Istruzione e del Merito

 

Impariamo il Gioco degli Scacchi

Per molti anni e fino al febbraio 2020 il nostro Istituto ha inserito nel PTOF un Corso di Scacchi che prevedeva un appuntamento in classe ogni quindici giorni con il Maestro Mauro Catozzi, arricchito da tornei tra gli alunni e partite in simultanea con esperti esterni.
Con l’evolversi dell’emergenza sanitaria le lezioni in presenza si sono trasformate in lezioni in streaming.

In attesa che si possa tornare a giocare a scacchi “faccia a faccia”, diamo la possibilità a tutti gli appassionati, e a coloro che ancora non conoscono bene le regole
di questo affascinante gioco, di seguire il CORSO DI SCACCHI che il Maestro Mauro Catozzi ha preparato per gli iscritti al nostro istituto.


ECCO COME VEDERE LE LEZIONI DEL CORSO

https://drive.google.com/drive/folders/1outueKPwyRFHwDZLF44PaUlZkhABF2V_

(accesso riservato solo ad account @ic4cento.edu.it)

Per uno straccio di Pace: VITTORIO MARLETTO

La collaborazione con il prof. Marletto continua.. fortunatamente!!!!

Prendi un racconto di Gianni Rodari, unisci una buona musica del M° Denis Biancucci, condisci con i disegni tratti dal libro Filafiabe, fantastrocche e molto altro! di Domenico Volpi... mescola  bene bene questi ingredienti (che non erano nati per stare insieme) ed otterrai una piccola, ma appassionante dedica per una giornata "speciale".

In occasione del Giorno del Ricordo (10 febbraio), sono stati organizzati nelle classi alcuni interventi per favorire momenti di riflessione attraverso la lettura di poesie e brani, l’analisi di testimonianze e documenti, la visione di documentari, grazie al prezioso materiale raccolto in questi anni attraverso la collaborazione con Flavio Rabar, presidente dell’ANVGD di Ferrara.

Inoltre sarà possibile approfondire attraverso la lettura del testo “Perché la notte” e il video ad esso ispirato. Tale video è stato realizzato in un piccolo laboratorio di arte e fotografia coordinato dai docenti Stefano Rambaldi e Monica Silvestri con il prezioso contributo degli alunni Hasni Zakaria e Harremi Armir.

Gli alunni e le alunne di alcune classi incontreranno lo scrittore Dario Gigli che presenterà il suo racconto inedito “Addio e Speranza”, dialogando con le classi sulla raccolta delle testimonianze e la costruzione del testo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CACCIA AL LOGO

TROVIAMO INSIEME UN LOGO

PER LA NOSTRA SCUOLA

 

Niente di meglio che una buona immagine per rappresentare la nostra scuola. Ed è proprio a partire dalla ricerca di un ampio repertorio di proposte grafiche che si sviluppa questa “Caccia al Logo”.

La quotidianità di tutti si compone di un numero ormai molto vasto di simboli e loghi.  Tanto vasto che sempre più orientiamo le nostre scelte partendo anche dal brand che più ci cattura.

Importante è il ruolo dell’educatore per dare buoni e consapevoli consigli di lettura dei simboli che sono entrati nelle nostre vite. Niente di meglio, allora, che restituire la parola ai loghi e far sì che essi stessi si presentino con un’onesta dichiarazione di stili e di significati.

Da questo obiettivo parte la proposta della Caccia al Logo che unisce il sapore di conoscere stuzzicanti esempi di loghi capaci di incuriosire chi vive la nostra scuola, a quello altrettanto forte dato dall’attività pratica che prende forma secondo i canoni dei più conosciuti concorsi.

L’attività, infatti, si configura come una vera e propria gara, dove i lavori prodotti dagli alunni saranno analizzati da una attenta giuria di esperti dell’Istituto in collaborazione con la Biblioteca “I. Ardizzoni” di Casumaro.

 

NORME PER PARTECIPARE

1)   Entro il 10 novembre presentazione e impostazione del lavoro con le classi (in particolare per la scuola secondaria)

2)   Entro il 30 novembre consegna dei lavori della scuola primaria e dell’infanzia, già selezionati dalle insegnanti del plesso (consegna massima: 10 per plesso)

3)   Entro l'8 dicembre consegna dei lavori delle classi della scuola secondaria  

4)   Entro il 15 dicembre votazione della Commissione composta da: 

           - Cristina Pedarzini, dirigente scolastica

           - Paola Bergamini, consigliere delegato ai servizi bibliotecari del Comune di Cento

           - Pietro Baraldi, docente di Arte dell’Istituto

           - Barbara Busi, docente dell’Istituto, esperta di arte

           - Mariacandida Di Seclì, docente dell’Istituto, esperta di arte

           - Cristina Mantovani, docente dell’Istituto, esperta di arte

           - Stefano Rambaldi, docente dell’Istituto, esperto di arte

5)  22 dicembre: presentazione ufficiale del logo