Nel mese di febbraio è iniziato il progetto di prestito bibliotecario. 
Tutte le settimane fino a fine aprile ogni bambino può scegliere un libro della biblioteca interna per portarlo a casa e leggerlo insieme a mamma e papà.
La lettura stimola l'immaginazione e la curiosità, favorisce lo sviluppo cognitivo ed emotivo ed è come un gioco attraverso il quale il bambino ha la possibilità di conoscere nuovi mondi e nuove storie.
     
"Non si nasce con l'istinto della lettura come si nasce con quello di mangiare e bere. Bisogna educare i bambini alla lettura." (Gianni Rodari)