Ministero dell'Istruzione e del Merito

 

“…per uno Straccio di Pace!”

La scuola secondaria di Casumaro incontra EMERGENCY

 

“…per uno Straccio di Pace!”  è il nome del progetto della Scuola Secondaria di I° che, da più vent’anni, collabora con Emergency e vede coinvolte tutte le classi e i loro insegnanti in un percorso triennale di conoscenza e di difesa dei diritti umani.

Sabato 14 gennaio tutte le classi della Scuola Secondaria di Casumaro hanno incontrato Serena, Mariasole e Alessandro, volontari del Gruppo territoriale di Emergency di Ferrara, che hanno parlato di pace e di diritti,  invitando i ragazzi e le ragazze a una lettura completa e consapevole dei conflitti in corso, e trasmettendo loro un messaggio positivo: si può fare concretamente qualcosa per garantire una vita dignitosa a tutti, contribuendo alla costruzione di un futuro di solidarietà e di rispetto dei diritti fondamentali.

Le classi hanno partecipato a tre diverse proposte:

  • SOTTO LO STESSO CIELO, per le classi prime.

Partendo dalla lettura del testo e delle immagini dell’omonimo libro scritto da Roberto Piumini e Stefano Sandrelli, le classi sono state invitate ad una riflessione collettiva su cosa significa viaggiare per scelta e cosa succede, invece, a chi è costretto ad abbandonare la propria casa. 

  • QUIZ DEI DIRITTI, per le classi seconde.

Una serie di domande sui Diritti a cui le diverse squadre hanno risposto consultando la DUDU. Il gioco termina con la ricerca di quale sarà il gruppo vincitore….aiutando le classi a riflettere che se non abbiamo tutti gli stessi diritti NESSUNO può sentirsi vincitore.

  • MEDICINA DI PACE, per le classi terze.

Un viaggio attraverso i social che ci tengono informati su quello che EMERGENCY realizza ogni momento nelle varie parti del mondo.

Una riflessione a coppie, in piccoli gruppi che poi si allargano, per imparare a confrontarci e scegliere insieme le 7 parole che per tutti noi rappresentano la PACE.

Le parole che rappresentano la Pace per gli alunni e le alunne di 3A e 3B sono: libertà, uguaglianza, diritti, speranza, rispetto, benessere, fratellanza.

 

Tutti i tre incontri si sono conclusi con l’emozionante testimonianza di Alessandro Mazzini sulla sua esperienza nell’ospedale di Emergency nella Repubblica Centrafricana.

 

  • Emerg_1
  • Emerg_10
  • Emerg_2
  • Emerg_3
  • Emerg_4
  • Emerg_5_definitiva
  • Emerg_6
  • Emerg_7
  • Emerg_8
  • Emerg_9
  • Emerg_Mostra_1
  • Emerg_Mostra_2
  • Emerg_Mostra_3